fbpx

Spumante Trento DOC fresco e di facile beva, un Blanc de Blanc ottenuto con uve Chardonnay ideale per accompagnare un buon aperitivo.

Letrari

Cuvée Blanche Trento DOC Metodo Classico Brut

22,00 19,90

Disponibile

Produttore

Letrari

Denominazione

Trento DOC

ZONA DI PRODUZIONE

Trentino - Rovereto (TR)

VITIGNO

Chardonnay 100%

VINIFICAZIONE

Presa di spuma in bottiglia secondo il Metodo Classico

DOSAGGIO

Brut

AFFINAMENTO

Almeno 24 mesi sui lieviti

GRADAZIONE ALCOLICA

12,5%

FORMATO

0.75 l

TEMPERATURA SErVIZIO

8°C

ANNATA

s.a.

PREMI E RICONOSCIMENTI

Sparkle
3/5

ALTRE INFORMAZIONI

Colore giallo paglierino intenso con perlage persistente. Profumo di frutta a polpa gialla e frutti esotici. Gusto con una bella acidità e di ottima beva.

Letrari è una famiglia che ha radici nella storia stessa del vino trentino. Attivi già nel 1647 in riva all’Adige, prima come zatterieri fluviali, poi commercianti e sagaci innovatori agricoli. Leonardo Letrari che crea i primi uvaggi e negli anni ’60 inizia ad elaborare spumanti di pregio, per poi fondare nel 1976 assieme alla moglie Maria Vittoria l’attuale azienda di famiglia.

Aperitivo – Antipasti di mare

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Riscatta
il tuo buono!

Per informazioni su come vengono trattati i tuoi dati consulta la Privacy policy 

 

*Ti invieremo una mail sulle modalità di utilizzo dello sconto che ti abbiamo riservato.

per te

30

in buoni sconto*

Filtra prodotti per
Viticoltura eroica

Con il termine viticoltura eroica ci si riferisce a una tipologia di coltivazione svolta in condizioni estreme rispetto alla coltivazione tradizionale.[1]

Tipicamente gli appezzamenti di questo genere di viticoltura sono piccoli ma di elevata qualità.

Vino Biologico
Vino biologico

Un vino si definisce biologico quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici certificati biologici.