Casata Monfort

Monfort Rosè Trento DOC Metodo Classico Brut

22,00

Disponibile

Produttore

Casata Monfort

Denominazione

Trento DOC

ZONA DI PRODUZIONE

Trentino - Lavis (TN)

VITIGNO

Chardonnay 50% - Pinot Nero 50%

VINIFICAZIONE

Presa di spuma in bottiglia secondo il Metodo Classico

DOSAGGIO

Brut

AFFINAMENTO

Almeno 24 mesi sui lieviti

GRADAZIONE ALCOLICA

12,5%

FORMATO

0.75 l

TEMPERATURA SErVIZIO

8 °C

ANNATA

s.a.

PREMI E RICONOSCIMENTI

ALTRE INFORMAZIONI

Colore rosa antico con perlage fine e persistente. Profumo intenso di fiori di campo e piccoli frutti rossi. Gusto morbido, che richiama i piccoli frutti rossi, con una bella freschezza e un’ottima persistenza.

La storia della Cantina Monfort inizia nel lontano 1945 a Palù di Giovo, in Valle di Cembra, con un’attività prevalentemente commerciale di vendita di vini. Nel 1951, l’attività viene trasferita nella nuova sede di Lavis e nel 1965, con l’acquisto delle cantine di Palazzo Monfort, l’azienda si amplia in modo significativo. L’attività della cantina è sempre stata volta al rispetto delle tradizioni del territorio e alla ricerca della qualità, con l’obiettivo di dar vita a un progetto di valorizzazione dei vitigni autoctoni: anche di quelli meno conosciuti, come san Lorenzo, wanderbara, veltliner e vernaza.
Le vigne si trovano in varie aree del territorio trentino, tutte in terroir particolarmente vocati, che permettono di creare vini d’eccellenza, come la Pianura Rotaliana, la Vallagarina, la Valle dell’Adige, la Val di Cembra e la Valsugana. Delle tre distinte linee di etichette, quella di “Casata Monfort” è la linea più pregiata ed elegante dell’intera produzione, e propone vini di grande personalità e territorialità, come lo spumante “Blanc de Sers”, Spumante Metodo Classico prodotto con uve valderbara, vernaza e nosiola. Della linea Trento DOC fanno parte i classici Spumanti Metodo Classico “Monfort”, nelle versioni Brut, Rosè. L’etichetta “Monfort” Trento DOC Rosè sono ottenute da uve chardonnay e pinot noir coltivate sulle colline di Trento e Pergine Valsugana, tra i 400 e i 600 metri, mentre il classico Brut nasce esclusivamente da uve chardonnay.

Aperitivo – Salumi

Vino Biologico
Vino biologico

Un vino si definisce biologico quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici certificati biologici.

Viticoltura eroica

Con il termine viticoltura eroica ci si riferisce a una tipologia di coltivazione svolta in condizioni estreme rispetto alla coltivazione tradizionale.[1]

Tipicamente gli appezzamenti di questo genere di viticoltura sono piccoli ma di elevata qualità.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Filtra prodotti per