SUMMER PARTY

il caldo ci da alla testa!

ESTATE10 sconto di 10€ (spesa minima 59€)
ESTATE20 sconto di 20€ (spesa minima 129€)
ESTATE30 sconto di 30€ (spesa minima 199€)

COD 0803214000003 Categorie , Tag , , ,

Pignoletto Colli Bolognesi DOCG Metodo Martinotti Brut - La Mancina

12,00

Solo 1 pezzi disponibili

Produttore

La Mancina

Denominazione

Colli Bolognesi Classico Pignoletto DOCG

ZONA DI PRODUZIONE

Emilia - Colli Bolognesi (BO)

VITIGNO

Grechetto gentile 100%

VINIFICAZIONE

Presa di spuma in autoclave secondo il Metodo Martinotti

DOSAGGIO

Brut

AFFINAMENTO

Sui lieviti in autoclave

GRADAZIONE ALCOLICA

12%

FORMATO

0.75 l

TEMPERATURA SErVIZIO

6 °C

ANNATA

s.a.

PREMI E RICONOSCIMENTI

ALTRE INFORMAZIONI

Colore giallo paglierino brillante, con un perlage persistente. Profumo piacevole con fiori bianchi e frutta a polpa bianca in evidenza, leggere note di erbe aromatiche e sfumature di crosta di pane che chiudono il ventaglio olfattivo. Il gusto è equilibrato, con una bella freschezza e una buona persistenza

L’azienda agricola La Mancina, si trova a Valsamoggia e più precisamente si estende nella frazione di Montebudello, in zona collinare nella provincia di Bologna nel comprensorio dei vini “Colli Bolognesi DOC e DOCG”. L’azienda nasce nei primi anni 60 e nel tempo, con duro lavoro e continua ricerca, è diventata una realtà di spicco nella zona e nell’intera regione. Le vigne si trovano su terreni calcareo-argillosi ideali per la coltivazione della vite. Con i nuovi progetti di Francesca Zanetti l’azienda punta con forza alla sostenibilità ambientale e si persegue la lotta integrata. La grande eleganza dei vini Spumante uniti ad un’ottima componente acida rende i prodotti unici e un punto di riferimento per la bollicina Emiliana.

Aperitivi – Salumi – Antipasti di terra – Tigelle con salumi vari

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Filtra prodotti per
Viticoltura eroica

Con il termine viticoltura eroica ci si riferisce a una tipologia di coltivazione svolta in condizioni estreme rispetto alla coltivazione tradizionale.[1]

Tipicamente gli appezzamenti di questo genere di viticoltura sono piccoli ma di elevata qualità.

Vino Biologico
Vino biologico

Un vino si definisce biologico quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici certificati biologici.