Novità Prova la nuova selezione di bollicine dedicata all’Alto Adige! Scopri di più

Acquaviva

Nel cuore della Valpolicella classica, in una piccola frazione di Negrar di Valpolicella sita a 453 metri di altitudine, si trova l’azienda agricola Acqua Viva che prende il nome da un piccolo ruscello di acqua. Grazie alla sfida lanciata da un giovane ed intraprendete enologo, Cesare Pelosato, ha preso il via la produzione di un vino diverso dai prodotti “classici” della Valpolicella.
Cesare, dopo una serie di utili esperienze lavorative maturate in Italia, in Australia e in Francia, nella regione della Champagne, spinto da grande passione e curiosità verso il mondo delle bollicine e supportato da un carattere inevitabilmente “frizzante” ha deciso, grazie anche all’aiuto di alcuni amici amanti delle “bolle”, di realizzare uno spumante ottenuto esclusivamente da uve autoctone della Valpolicella (Molinara, Corvinone).

Nel cuore della Valpolicella classica, in una piccola frazione di Negrar di Valpolicella sita a 453 metri di altitudine, si trova l’azienda agricola Acqua Viva che prende il nome da un piccolo ruscello di acqua. Grazie alla sfida lanciata da un giovane ed intraprendete enologo, Cesare Pelosato, ha preso il via la produzione di un vino diverso dai prodotti “classici” della Valpolicella.
Cesare, dopo una serie di utili esperienze lavorative maturate in Italia, in Australia e in Francia, nella regione della Champagne, spinto da grande passione e curiosità verso il mondo delle bollicine e supportato da un carattere inevitabilmente “frizzante” ha deciso, grazie anche all’aiuto di alcuni amici amanti delle “bolle”, di realizzare uno spumante ottenuto esclusivamente da uve autoctone della Valpolicella (Molinara, Corvinone).

In evidenza

Produttore

Regione

Annata

Formato

Filtra prodotti per
PREZZO

In evidenza

Produttore

Regione

Annata

Formato

Visualizzazione del risultato

Viticoltura eroica

Con il termine viticoltura eroica ci si riferisce a una tipologia di coltivazione svolta in condizioni estreme rispetto alla coltivazione tradizionale.[1]

Tipicamente gli appezzamenti di questo genere di viticoltura sono piccoli ma di elevata qualità.

Vino Biologico
Vino biologico

Un vino si definisce biologico quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici certificati biologici.