Prova la nuova selezione Alta Langa VS TrentoDOC Scopri di più
Prova la nuova selezione Alta Langa VS TrentoDOC Scopri di più

Dama del Rovere

Dama del Rovere nasce con la vendemmia 2003 a Brognoligo di Monteforte d’Alpone nella zona Classica di produzione del Soave in provincia di Verona, per volere di Massimo e del fratello Davide Prà, che rappresentano la quarta generazione di viticoltori. Prende il nome da una Madonnina votiva che si trova in una quercia in localitàTremenalto, dove l’azienda possiede quattro ettari di vigneto, in un unico accorpamento. Nei vigneti tutte le pratiche agronomiche vengono eseguite a mano, dando massima importanza alla salubrità del territorio e delle uve. Nella cantina viene data particolare attenzione alla vinificazione, con il supporto delle tecnologie più moderne, nel rispetto dell’uva raccolta in vigna. È così che tradizione, cultura e scienza si amalgamano tra loro per ottenere prodotti di alta qualità.

Dama del Rovere nasce con la vendemmia 2003 a Brognoligo di Monteforte d’Alpone nella zona Classica di produzione del Soave in provincia di Verona, per volere di Massimo e del fratello Davide Prà, che rappresentano la quarta generazione di viticoltori. Prende il nome da una Madonnina votiva che si trova in una quercia in localitàTremenalto, dove l’azienda possiede quattro ettari di vigneto, in un unico accorpamento. Nei vigneti tutte le pratiche agronomiche vengono eseguite a mano, dando massima importanza alla salubrità del territorio e delle uve. Nella cantina viene data particolare attenzione alla vinificazione, con il supporto delle tecnologie più moderne, nel rispetto dell’uva raccolta in vigna. È così che tradizione, cultura e scienza si amalgamano tra loro per ottenere prodotti di alta qualità.

In evidenza

Dosaggio

Produttore

Regione

Annata

Formato

Filtra prodotti per
PREZZO

In evidenza

Dosaggio

Produttore

Regione

Annata

Formato

Viticoltura eroica

Con il termine viticoltura eroica ci si riferisce a una tipologia di coltivazione svolta in condizioni estreme rispetto alla coltivazione tradizionale.[1]

Tipicamente gli appezzamenti di questo genere di viticoltura sono piccoli ma di elevata qualità.

Vino Biologico
Vino biologico

Un vino si definisce biologico quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici certificati biologici.