Prova la nuova selezione Alta Langa VS TrentoDOC Scopri di più
Prova la nuova selezione Alta Langa VS TrentoDOC Scopri di più

Fratelli Gatto Cavalier

E’ il 16 aprile 1864 quando Vincenzo Gatto, si impegna davanti al notaio nell’acquisto di un fondo in una delle zone che solo qualche decina di anni prima L’IMPERATORE NAPOLEONE BONAPARTE DEFINÌ COME ZONA PREGIATA PER LA PRODUZIONE DI VINI DI QUALITÀ (catasto napoleonico, 1811). Quello è il giorno in cui la famiglia Gatto inizia i primi passi come realtà in una delle zone collinari del comune di Valdobbiadene che godono delle MIGLIORI CONDIZIONI PER LA PRODUZIONE DI UNA DELLE BOLLICINE OGGI PIÙ CONOSCIUTE AL MONDO, il Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. A partire dagli anni ’50 del 1900 Paolino, pro-pro nipote di Vincenzo inizia, assieme alla moglie Eulalia, a commercializzare le prima bottiglie ottenute nella piccola cantina, l’inizio del prosecco Gatto, i primi tratti dello stile di famiglia iniziano ad essere conosciuti. Più di 150 anni (e sei generazioni) dopo Vincenzo, ad affiancare e continuare la tradizione di famiglia sono i fratelli Alex e Paolo entrambi diplomati presso l’antica e rinomata Scuola Enologica di Conegliano, i quali con passione, costanza e rispetto per i valori trasmessi dalle generazioni passate hanno ulteriormente incrementato L’ATTENZIONE DURANTE LO SVOLGIMENTO DI OGNI SINGOLO PROCESSO DELLA PRODUZIONE, DAL VIGNETO ALLA BOTTIGLIA FINALE, portando gli spumanti di casa Gatto al raggiungimento di un ELEVATO STANDARD QUALITATIVO che, con orgoglio, fanno della Fratelli Gatto Cavalier una delle cantine rappresentanti la qualità del Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. nel mondo.

E’ il 16 aprile 1864 quando Vincenzo Gatto, si impegna davanti al notaio nell’acquisto di un fondo in una delle zone che solo qualche decina di anni prima L’IMPERATORE NAPOLEONE BONAPARTE DEFINÌ COME ZONA PREGIATA PER LA PRODUZIONE DI VINI DI QUALITÀ (catasto napoleonico, 1811). Quello è il giorno in cui la famiglia Gatto inizia i primi passi come realtà in una delle zone collinari del comune di Valdobbiadene che godono delle MIGLIORI CONDIZIONI PER LA PRODUZIONE DI UNA DELLE BOLLICINE OGGI PIÙ CONOSCIUTE AL MONDO, il Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. A partire dagli anni ’50 del 1900 Paolino, pro-pro nipote di Vincenzo inizia, assieme alla moglie Eulalia, a commercializzare le prima bottiglie ottenute nella piccola cantina, l’inizio del prosecco Gatto, i primi tratti dello stile di famiglia iniziano ad essere conosciuti. Più di 150 anni (e sei generazioni) dopo Vincenzo, ad affiancare e continuare la tradizione di famiglia sono i fratelli Alex e Paolo entrambi diplomati presso l’antica e rinomata Scuola Enologica di Conegliano, i quali con passione, costanza e rispetto per i valori trasmessi dalle generazioni passate hanno ulteriormente incrementato L’ATTENZIONE DURANTE LO SVOLGIMENTO DI OGNI SINGOLO PROCESSO DELLA PRODUZIONE, DAL VIGNETO ALLA BOTTIGLIA FINALE, portando gli spumanti di casa Gatto al raggiungimento di un ELEVATO STANDARD QUALITATIVO che, con orgoglio, fanno della Fratelli Gatto Cavalier una delle cantine rappresentanti la qualità del Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. nel mondo.

In evidenza

Dosaggio

Produttore

Regione

Annata

Formato

Viticoltura eroica

Con il termine viticoltura eroica ci si riferisce a una tipologia di coltivazione svolta in condizioni estreme rispetto alla coltivazione tradizionale.[1]

Tipicamente gli appezzamenti di questo genere di viticoltura sono piccoli ma di elevata qualità.

Vino Biologico
Vino biologico

Un vino si definisce biologico quando proviene da uve 100% biologiche coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti mentre in cantina la vinificazione deve avvenire con l’utilizzo limitato di solfiti e di prodotti enologici certificati biologici.